1-casa-terra-palla casa-terra-albero casa-terra-bici casa-terra-scena casa-terra

CASATERRA - Spettacolo sul riciclo

casa terra alberodi e con Francesca Brusa Pasqué
Scenografie e Costumi: Ines Capellari (inesauribile fonte di idee!)
Co-produzione Progetto Zattera Teatro Varese

Se chiediamo a qualcuno dove abita, ci risponderà: “A casa mia”. “Bene. E dov'è casa tua?” Ti dirà che la sua casa è in una città, che è in una provincia, che è in una regione, che è in uno stato, che è in un continente, che è SULLA TERRA.

Ecco, CASATERRA nasce da qui, dall'idea che la terra sia la nostra casa: noi ci viviamo e lei ci protegge, ci nutre, ci accoglie. E noi? Come la trattiamo questa grande casa? Ne abbiamo cura?

Spettacolo CasaTerra, Francesca in biciLA STORIA
Rossella è una ragazzina capricciosa, smorfiosetta e sprecona, che si copre di oggetti, butta cartacce, crea “inquinamento” col suo comportamento noncurante e menefreghista. Filippo, il suo fratellino, a scuola svolge varie attività sul riciclo e porta a casa il suo desiderio che le cose vadano per il verso giusto, trasformandosi in un piccolo controllore e continuando a rimproverare Rossella se non separa correttamente i rifiuti nella raccolta differenziata o se compra una bambola in più. Pur di non dare ragione a suo fratello, Rossella non si rende conto che la terra e tutta l'umanità sono in pericolo e che per salvarsi c'è bisogno dell'impegno di tutti quanti. Finché...
Finché un giorno Rossella vive una brutta esperienza, causata proprio da un “mare di rifiuti”, lasciati sulla spiaggia: un grande spavento che la porterà a capire il suo errore e a trasformarsi in una simpatica guardiana della terra, dotata di personale “macchina del riciclo”, capace di trasformare il vecchio in nuovo e di salvare “la sua casa”, cioè la terra.

Spettacolo CasaTerra, la pallaLO SPETTACOLO
Scatoloni, carta, bottiglie, alluminio, plastica. Nello svolgersi della storia questi comuni oggetti e imballaggi che avvolgono il nostro vivere quotidiano, trovano una seconda, e poi una terza vita...I materiali e gli oggetti si assemblano e trasformano, nelle mani di Rossella che, maturando l'idea di amare la sua CasaTerra, plasma mondi e li anima di incredibili avventure, che la condurranno ad una progressiva presa di coscienza.
E intanto il meccanismo del gioco segue la logica del riciclo, della trasformazione, del riuso, del recupero, affidando ai materiali stessi, nella loro semplice (ma impattante) presenza, il compito di trasmettere visivamente agli spettatori il messaggio.

Temi: La terra come casa; la consapevolezza che l’eccesso di consumo porti a disperdersi nelle “cose” e comporti un eccesso di rifiuti; l'importanza del riciclo.
Musiche: Weather Report; Santana; Art of Noise; Lisa Gerrard.
Spazio: 6x6 (possibilità di appendere un fondale). Durata: ca. un’ora
Età: materne ed elementari.
casa terra